Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

1 Dicembre 2010

7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA

Filed under: Uncategorized — Tag: — Lavoratoriscala @ 14:30

                             MARTEDI' 7 DICEMBRE MANIFESTAZIONE NAZIONALE
                 
DEI  LAVORATORI DELLO SPETTACOLO ALLA PRIMA DELLA SCALA 

              

Giornata di lotta insieme al Comitato Immigrati, Studenti e Ricercatori, contro le politiche nefaste e truffa del governo Berlusconi .

Ore 15.00 Concentramento in Piazza della Scala.

Creazione di uno spezzone Orchestrale-Corale e scenografico per caratterizzare la presenza del mondo della lirica-sinfonica .

Siete tutti invitati a partecipare!    

Ore 18.00 – Assemblea dei lavoratori dello spettacolo e cinema con la presenza di delegazioni di tutta Italia presso.

CHIAMAMILANO Largo Corsia dei Servi 11 (Corso Vittorio Emanuele 24)  

"Un movimento dal basso, aperto a tutti i settori della Cultura e per un coordinamento di Base Nazionale del settore Teatrale/Cinematografico"

Venerdì 3  alle ore 20.00 Asemblea operativa presso la sede Cub di Vilale Lombardia 20 milano -MMPiola.

   Notizie Cub    Presidio in P.zza della Scala

19 Comments »

  1. La sciagurata situazione artistica del Teatro (vedi le polemiche pubbliche sulle pagine di oggi su "la Repubblica" e "Corriere della Sera") arrivano giusto per rubare la scena alle manifestazioni e alle proteste fatte dai lavoratori.
    Col che si dimostra la mia vecchia convinzione: il primo problema scaligero è l'improponibilità della direzione artistica attuale, aggravata dall'assenza (voluta e perseguita) di un Direttore musicale italiano e palluto – identikit su cui almeno il Consiglio di Amministrazione ormai concorda -.
    Non resta che attendere la scadenza contrattuale della dirigenza. Sperando che il pubblico non perda la pazienza nel frattempo…

    orsolina la birichina

    Commento di anonimo — 1 Dicembre 2010 @ 16:53

  2. verissimo.

    Commento di anonimo — 1 Dicembre 2010 @ 17:02

  3. si. basta marchettari internazionali che vengono a fare la rapine , l'assalto alla diligenza alla scala  grazie  a questa sovrintendenza e poi non hanno i soldi per pagarci integrativo e magari ci metteranno pure in cassa integrazione perchè sperperano con questi cialtroni nord europei. lissner c'hai rotto con le tue marchette da quattro soldi che ce rovinano l'immagine e prestigio

    Commento di anonimo — 1 Dicembre 2010 @ 17:43

  4. spallate collettive per tirare giù ercolino vinavil  e il suo schiavo bondi .tutti il 7 in piazza

    Commento di anonimo — 1 Dicembre 2010 @ 19:44

  5. INVITIAMO VIVAMENTE A PARTECIPARE  TUTTE LE  FONDAZIONI LILICHE SINFONICHE  !

    CONTATTAMI SOTTO I BOTTONI DEL BLOG PER LE ADESIONI IN MODO DI ORGANIZZARE IL DOPO MANIFESTAZIONE CHE SI TERRA' DALLE 18 ALLE 20 PRESSO:

    CHIAMAMILANO    Largo Corsia dei Servi 11 milano
    MM SAN BABILA/DUOMO.

    "Per un movimento dal basso, aperto a tutti i settori della Cultura e per un coordinamento dell'azione di Base Nazionale del settore Teatrale/ Cinematografico"

    contatti su facebbok
    Lavoratoriscala Il Sottoscala

    Commento di AutoOrgScala — 1 Dicembre 2010 @ 20:25

  6. ..IL CONNUBIO TRA DIREZIONE E SINDACATI ( CGIL IN PRIMIS )

    HA FATTO SI  CHE  QUASI TUTTI GLI EX DELLA CGIL  ABBIANO

    OCCUPATO POSTI " STRATEGICI " PER LA CONDUZIONE DEL

    TEATRO . QUESTO HA PERMESSO A TUTTI LORO DI MANTENERE

    LA POLTRONA BEN SALDA  A DISCAPITO DI PERSONALITà BEN

    PIù QUALIFICATE E/O ADEGUATE .

    FINCHè IN TEATRO CI SARANNO GLI ATTUALI RAPPRESENTANTI

    LE PROSPETTIVE FUTURE SARANNO SEMPRE OMBROSE .

    MANDIAMO VIA I SERVI DEI PADRONI E DI CONSEGUENZA VERRà

    CAMBIATA L' ATTUALE DIRIGENZA .

    Commento di anonimo — 2 Dicembre 2010 @ 15:04

  7. post n° 6

    Non so perchè, ma mi ricorda qualcosa quello che hai scritto.
    Se non fosse che ti riferisci a Milano, direi che è la fotocopia di Genova.
    Incredibile!

    Commento di anonimo — 2 Dicembre 2010 @ 18:34

  8. Napolitano e tre ministri alla «prima»

    IL 7 dicembre alla Scala. Il capo dello Stato potrebbe far visita anche alla Pinacoteca di Brera

    Sabato l'attesa anteprima dell'opera per il pubblico di giovani under 30

    Napolitano e tre ministri alla «prima»

    IL 7 dicembre alla Scala. Il capo dello Stato potrebbe far visita anche alla Pinacoteca di Brera

    MILANO – Presenza confermata. Giorgio Napolitano torna a Milano. E torna alla Scala. Come nel 2009 per la Carmen. Come per la festa della Liberazione, il 24 aprile scorso. E questa volta assisterà al Die Walküre di Richard Wagner, con la regia di Guy Cassiers e la direzione di Daniel Barenboim. Cinque ore di spettacolo. E, il giorno dopo, visita (da confermare) alla Pinacoteca di Brera. Il sindaco Letizia Moratti sorride: «Siamo pronti a mostrare al presidente tutta la cultura milanese». Meno di una settimana alla prima. Con un primo, piccolo, incidente. Due interpreti dell'opera, Waltraud Meier e Simon O' Neill, sono raffreddati. Risultato: la prova generale aperta di ieri si è trasformata in una prova tecnica, a porte chiuse. Una «precauzione», in vista dell'anteprima di sabato, quando la Scala aprirà agli under trenta.

    Ma torniamo alla Prima. Gli ospiti: oltre al presidente Napolitano, sono attesi tre ministri. Sandro Bondi per la Cultura, Michela Vittoria Brambilla per il Turismo, Paolo Romani per lo Sviluppo. I grandi dentro al teatro. Fuori, la protesta. Oltre alla Cub, la Cgil scenderà in piazza contri i tagli decisi dal governo. Al presidio hanno fra gli altri Paolo Rossi, Tono Servillo, Moni Ovadia, Andrée Ruth Shammah, l'Agis, i ragazzi delle scuole di recitazione, gli universitari. Ancora non si sa se la protesta entrerà all'interno del teatro, ma oggi si potrebbe arrivare a una decisione. Gli attori dentro e fuori il teatro. Il ministro della Cultura e tanti rappresentanti dell'arte, a Milano in «gita» per il nuovo Museo del Novecento.

    Oltre a Jacques Attali, presidente di Planet finance, al presidente del tribunale, Livia Pomodoro, al vicepresidente del Csm, Michele Vietti, alle autorità cittadine (dal sindaco al presidente della Provincia, guido Podestà), ai rettori Marcello Fontanesi e Guido Tabellini, al tycoon turco Yalcindag Dogan, alla Scala ci saranno il direttore della Neue Nationalgalerie di Berlino, Udo Kittelmann, il direttore del Centre Pompidou di Parigi, Didier Ottinger, il critico d'arte Jean Clair, la curatrice del Guggenheim, Vivien Green. Per loro, e solo per duecento ospiti, buffet in piedi nel ridotto dei palchi offerto dal Comune. Sempre nei palchi, durante gli intervalli, sarà possibile degustare le proposte degli chef di «Caffè Scala», dalla terrina di fois gras al carpaccio di storione. Altri quattrocento melomani saranno alla Società del Giardino per la cena della Scala. Tutti gli altri (il biglietto arriva a costare anche 2.400 euro), nei ristoranti e nei salotti. Una lunga serata. E, il giorno dopo, il presidente Napolitano potrebbe fare visita alla Pinacoteca di Brera. In Questura stanno verificando tutte le misure di sicurezza del caso.
    Annachiara Sacchi
    02 dicembre 2010

    Commento di AutoOrgScala — 2 Dicembre 2010 @ 22:36

  9. Mentre qualcuno beatamente degusta terrine di fois gras al carpaccio di storione, il sovrintendente annuncia la sciagurata decisione di commissionare un nuovo allestimento di "Don Giovanni" (Barenboim/Carsen) dopo quello calamitoso che ha già prodotto nel 2006 (Dudamel/Mussbach)!!!
    A questo servono i soldi in bilancio?

    Commento di anonimo — 3 Dicembre 2010 @ 19:31

  10.     http://www.unita.it/undici_dicembre/

    Commento di anonimo — 3 Dicembre 2010 @ 21:05

  11. io non ho mai avuto problemi,quando anorca non ero arrivato a casina il papino voleva mettere un cacelletto per paura che io cadessi, ma niente da fare quando sono arrivato a casa l’ho salite e scese subito quelle scale 😀

    Commento di Michael — 11 Luglio 2013 @ 18:33

  12. http://ottobecerra40.wap.sh/index/__xtblog_entry/13733256-the-low-down-on-indoor-playground-exposed?__xtblog_block_id=1

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di http://ottobecerra40.wap.sh/index/__xtblog_entry/13733256-the-low-down-on-indoor-playground-exposed?__xtblog_block_id=1 — 22 Giugno 2019 @ 11:04

  13. hop over to this web-site

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di hop over to this web-site — 28 Novembre 2019 @ 22:44

  14. sport direct avenida

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di sport direct avenida — 4 Dicembre 2019 @ 02:57

  15. … [Trackback]

    […] There you will find 43269 more Infos: ilsottoscala.noblogs.org/post/2010/12/01/7-dicembre-2010-manifestazione-nazionale-alla-prima-della-scala/ […]

    Trackback di My Homepage — 4 Dicembre 2019 @ 07:33

  16. our source

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di our source — 8 Dicembre 2019 @ 03:40

  17. sport direct buty damskie

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di sport direct buty damskie — 8 Dicembre 2019 @ 18:48

  18. hollieseidel.com

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di hollieseidel.com — 12 Dicembre 2019 @ 05:14

  19. sport tvp pl program

    7 DICEMBRE 2010 MANIFESTAZIONE NAZIONALE ALLA PRIMA DELLA SCALA « Il Sottoscala

    Trackback di sport tvp pl program — 12 Dicembre 2019 @ 15:58

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

 

Powered by R*