Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

4 Ottobre 2011

Per favore, domani, un minuto di silenzio prima di aprire il sipario.

Filed under: Uncategorized — Lavoratoriscala @ 20:49

Barletta, i parenti delle vittime
"Lavoravano senza contratto"

Al lavoro in nero: le cinque operaie morte nel crollo della palazzina non avevano contratto. "Lo facevano per sopravvivere". "Prendevano 4 euro l'ora". Sul caso indaga la guardia di finanza che ha acquisito le documentazioni fiscali del laboratorio tessile.

La strage annunciata  di lavoratrici , donne, madri colpevoli di voler per portare un po' di pane a casa .
Una storia dell'ottocento? 
No è la tragica realtà di questa lurida Italia e il dolore  insopportabile del nostro amato e martoriato sud.

Quando il diritto del lavoro va a farsi fottere, quando Marchionne, la confindustria, il governo ci vogliono
schiavi come queste povere donne, il palazzo che crolla è metafora dell'italia che fa  strage  di tutti i lavoratori .

Questa strage, è la nostra strage.
Questo dolore è il nostro dolore.
Indignazione. Rabbia.
 
 E il nostro silenzio prima di aprire il sipario.
 

2 Comments »

  1. il giorno dei funerali delle 4 ragazze madre e della ragazzina , Berlusconi ha lanciato il "partito della gnocca".
    Un vero galantuomo.Sta mmmerda

    Commento by anonimo — 7 Ottobre 2011 @ 11:39

  2. Salve vi chiarisco la mia sauniziote per ricevere qualche consiglio. Sono iscritta in 3 fascia come personale docente per scuola elementare, scuola materna, personale educativo e classe A036 (Filosofia, psicologia e scienze dell’educazione). E sono una psicologa iscritta all’albo (per ora senza partita iva). Ora una scuola elementare vorrebbe assumermi come educatrice per circa 10 ore a settimana. So che loro pagherebbero 10 euro a ora (che sarebbero 8 al netto). Per cercare di risparimare su contributi e altre spese varie in segreteria mi hanno chiesto qualche giorno di tempo prima di farmi il contratto, per ragionare sul contratto piu conveniente per entrambi.. A questo proposito vorrei sapere: c’e8 e qual e8 il contratto di riferimento per gli educatori nella scuola pubblica? Secondo voi mi converrebbe aprire la partita iva (come psicologa) e rilasciare fatture? Oppure potrei farmi assumere come Personale Educativo visto che sono in graduatoria? Partendo dal presupposto che ovviamente la scuola cerca di risparmiare il piu possibile, vorrei capire quale contratto potrei proporre per essere tutelata e cercare di prendere qualcosina in piu.. Grazie mille

    Commento by Luisa — 11 Luglio 2013 @ 10:34

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

 

Powered by R*