Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

20 Giugno 2012

NO AL REFERENDUM TRUFFA di CISL UIL e FIALS ED ALLE FORZATURE ILLEGITTIME SUL CONTRATTO

Filed under: Comunicati Cub — Lavoratoriscala @ 05:08
Sono anni che chiediamo di portare i lavoratori al voto per eleggere i propri rappresentanti con un elezione a suffragio universale ed abbiamo trovato sinora un muro di gomma a questa legittima richiesta.
Oggi i sindacati cisl e uil e fials chiedono ai lavoratori un voto per un referendum alla ricerca di un mandato che non hanno, per  trattare su una materia che la legge vieta di mettere in discussione ovvero l’universalità del  Contratto Nazionale che è costituzionalmente inviolabile.
L’ utilizzo distorto dell’istituto referendario si rivela una truffa,  per i temi,  modi e tempi in cui viene unilateralmente promulgato, nei confronti dei lavoratori.
Il Contratto SEPARATO della Scala, a cui aspirano i promotori del Referendum truffa, presume un fallimento delle trattative nazionali e sarebbe comunque un ripiego pericolosissimo per il Teatro alla Scala, per i suoi dipendenti  e per le conseguenze di sfilacciamento interno alla Categoria.
Si paventano  Contratti SEPARATI tra Categorie, questa sarebbe una balcanizzazione contrattuale che indebolirebbe il potere contrattuale a scapito dei diritti dei lavoratori. Uno scenario infernale ed inaccettabile.
Il boicottaggio di simili operazioni è la migliore difesa dei lavoratori.
Abbiamo urgente bisogno di :  -Rilanciare la trattativa e chiudere il Contratto Nazionale;  – Indire elezioni democratiche per le R.S.U./R.L.S. ; – Aprire una grande trattativa di secondo livello che affronti i problemi interni non più dilazionabili; – Aumentare organico per garantire sicurezza a fronte di alta produttività e qualità artistica;– Riconoscimento delle sentenze favorevoli ai lavoratori con l’applicazione di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato concordando sindacalmente l’orario di lavoro;– Modifica migliorativa delle normativa del personale serale di sala e di palco; Dignità al corpo di ballo; – Salute e prevenzione delle malattie correlate all’amianto per tutti i lavoratori coinvolti.
Questa è la nostra proposta per ridare protagonismo ai lavoratori scaligeri.
Consideriamo inoltre indispensabile una sana lotta unitaria ai tagli alla cultura oggi perpetrati da Regione e Provincia e di contrasto alle aspirazioni privatiste dei soliti noti banchieri e faccendieri affamati del brand Scala.
Oggi la priorità immediata  è contrastare  le demenziali politiche del governo Monti di attacco ai diritti del lavoro con la controriforma che si appresta a chiudere il 28 giugno in Parlamento per diminuire lo spread dei titoli di stato  per qualche giorno.
Contro le politiche del Governo che danneggiano i lavoratori, i precari,  i disoccupati, i pensionati e per la difesa dell’art.18.
Senza art.18 sarà più facile ottenere il pareggio di bilancio licenziando i lavoratori.
VENERDI’ 22 GIUGNO  2012, SCIOPERO GENERALE con corteo da Cairoli  alle ore 9.30.

                         Cub. Scala   logo CUB

18 Comments

  1. Mi pare che anche la CGIL domani e dopodomani faccia un Referendum……2 pesi e due misure ??
    E’ vero che non hanno mandato ed è per questo che lo chiedeno ai lavoratori tutti, anche a quelli aderenti al CUB, tramite la consultazione.

    Commento by Anonimo — 20 Giugno 2012 @ 15:55

  2. Il Sindacato ! Cose’ ? O cosa dovrebbe essere ? Che sia Uil , cisl ,Cgil o Cub , dovrebbero difendere tutti i diritti dei Lavoratori , come succedeva negli anni 70 , ma da piu’ di un decennio a questa parte hanno incominciato a raschiare il fondo con un giorno fanno finta di tutelarti contro governo o azienda e l’altro e l’altro perdi cio’ che hai conquistato in passato. Sindacato venduto e servo dei padroni , senza ideali e senza una dignita’ basta vedere il calo dei tesserati e comunque tutti scontenti. VERGOGNA !!! Segretar andate a coltivare Patate , che sicuramente neanche quello sapete fare.

    Commento by Don Ciccio Sparano di Caltanisetta — 20 Giugno 2012 @ 16:28

  3. Venerdi’ stop sindacati base, a rischio bus
    Due le manifestazioni a Roma e Milano
    20 giugno, 16:11

    MILANO – Sciopero generale dei sindacati di base compresi i trasporti, l’intera giornata di venerdì 22 giugno, contro la politica economica e sociale del Governo Monti.

    Due le manifestazioni principali: una a Milano, alle 9.30 da largo Cairoli a piazza Duomo; l’altra a Roma, dalle 9 con concentramento in piazza della Repubblica. Iniziative analoghe si terranno in altre città.

    La protesta è stata illustrata oggi, in conferenza stampa nel capoluogo lombardo, dal coordinatore nazionale della Cub, Piergiorgio Tiboni, che ha tra l’altro denunciato “la repressione sempre maggiore delle forze dell’ordine contro le lotte dei lavoratori di cui l’ultimo caso è stato al magazzino di Basiano (Milano)”.

    Fra i sindacati di base che hanno indetto la mobilitazione oltre a Cub, Usb, Orsa, Usi, Uni-Cobas e Si-Cobas. Hanno aderito – è stato reso noto – anche delegati Fiom della Ferrari e varie associazioni fra cui Forum diritto lavoro e Rete 28 aprile. Fra le motivazioni della protesta (“i bancarottieri hanno messo i loro uomini al Governo”, ha tuonato Tiboni), l’introduzione dell’Imu, la “vergognosa” ulteriore riforma delle pensioni del ministro Fornero e la mancata copertura di reddito di 390 mila esodati, la mancanza del diritto alla salute con “9 milioni di persone che non si curano per i ticket”, la prosecuzione della precarizzazione con riforma del lavoro con la “secca” riduzione degli ammortizzatori sociali e la modifica “gravissima” dell’art.18. “Si è ancora accentuata la precarietà dei lavoratori – ha affermato il coordinatore -. Di fronte alla crisi si è fatto pagare il costo ai ceti sociali che non hanno nessuna responsabilità. Dobbiamo fare una battaglia di medio-lungo termine, perché il sistema fondato sul profitto e l’interesse dei ricchi impone costi inaccettabili a lavoratori, pensionati, studenti, giovani, malati”.

    Commento by Cub — 21 Giugno 2012 @ 16:09

  4. fanculo a tutti sti referendum . dalla tragedia del primo referendum alla farsa del secondo . dalla lirica al cabaret e intanto mister milione brinda a champagne alla faccia nostra. che schifo

    Commento by anarcub — 21 Giugno 2012 @ 20:38

  5. “Un taglio autoimposto allo stipendio: è questo il gesto di Lissner e Barenboim: ”

    Bella mossa per farsi belli!, nel frattempo il teatro va a rotoli.
    Ma l’altra cosa scandalosa è che per la consulenza legale arriva ancora Pietro Ichino, Siiiiiiiii! quello che ha fatto perdere milioni al teatro con le cause contro i lavoratori (tutte perse per il teatro) e grazie a questo diventato ricchissimo.
    Come se non bastasse ha fatto gli appelli per far spendere altri milioni, ed è pure senatore del Pd, che si spaccia come un partito che difende i lavoratori e che non fa niente per fermare la cancellazione dell’art. 18.

    Non capisco come i lavoratori vogliano dare in mano con un referendum truffa la possibilità di contrattare con questi personaggi poco affidabili, che fanno il doppio gioco, che hanno una doppia faccia, che fanno credere … per fregarci, lasciandoci a casa e tagliando lo stipendio. Da una direzione ostile che vuole l’autonomia per migliorare le cose, ma nel frattempo da anni si vendica contro i lavoratori e gli fa i dispetti, non possiamo altro che diffidare e respingere loro progetti di un contratto unico senza la tutela di quello nazionale e abbandonando tutti i teatri lirici italiani.

    SI al contratto nazionale ed integrativo.
    NO all’Autonomia ai danni dei lavoratori e della comunità per arricchire privati a caccia del brand Scala.

    SCALA BENE COMUNE !

    Scala, Lissner confermato fino al 2017: e si riduce lo stipendio

    Decurtato del 10% anche il cachet di Barenboim e di altri 11 dirigenti del teatro. E per la consulenza legale arriva Pietro Ichino
    Citynews
    di Redazione 18/06/2012

    Stephane Lissner: sovrintendente per altri cinque anni

    Stephane Lissner sarà sovrintendente della Scala per altri cinque anni. Arrivato nel 2005 in un momento piuttosto burrascoso dopo l’addio di Riccardo Muti, Lissner negli anni si è fatto molto apprezzare dagli “addetti ai lavori”: e lunedì mattina il consiglio d’amministrazione gli ha rinnovato l’incarico fino al 2017. Novità invece per la consulenza legale: ad affiancare Lissner in questo campo sarà Pietro Ichino, docente di diritto del lavoro in Statale e senatore del Partito democratico.

    Si è anche saputo che sia Lissner sia il direttore musicale Daniel Barenboim hanno accettato di decurtarsi lo stipendio del 10%: la stessa cosa per gli altri 11 dirigenti del teatro. Secondo lo stesso Lissner, “dev’essere visto come un gesto spontaneo e volontario” di fronte alla situazione non brillante in cui versano i conti della Scala.

    Commento by Gianni — 22 Giugno 2012 @ 18:10

  6. reached 50 followers! See more stats at Nice famliy of cameras: The X20 with built-in 4x zoom, the X-E1 (with the amazing 14mm) and the X-Pro1 (with the… ‘Inside the Machine’. Hauptbahnhof Berlin. Hauptbahnhof Berlin. Demo Lizenz & Rabatt Codes ffcr PHOTOMECHANIC … Jetzt ffcr alle Workshop-Teilnehmer ! AusrfcstungBlogrollDruck ServicesFotografenStatistik14,679 Besucher im Jahr 2012ImpressumAngaben geme4df a7 5 TMG:Fauland Fotografie

    Commento by Loli — 11 Luglio 2013 @ 12:38

  7. You could definitely see your enthusiasm in the
    work you write. The sector hopes for more passionate writers
    like you who are not afraid to say how they believe. At all times
    follow your heart.

    Commento by pandora profits — 25 Novembre 2013 @ 10:04

  8. Great info. Lucky me I recently found your site by chance (stumbleupon).
    I have saved as a favorite for later!

    Commento by make money online — 21 Dicembre 2013 @ 14:54

  9. I believe what you said was very logical. But, what about this?
    what if you added a little content? I am not suggesting your content is not good, but suppose you
    added a headline that makes people want more?
    I mean NO AL REFERENDUM TRUFFA di CISL UIL e FIALS ED ALLE FORZATURE ILLEGITTIME SUL CONTRATTO |
    Il Sottoscala is kinda vanilla. You should peek at Yahoo’s front page and
    watch how they write news titles to get viewers to click.
    You might try adding a video or a picture or two to get readers interested about everything’ve written.
    In my opinion, it could bring your blog a little bit
    more interesting.

    Commento by making money online surveys — 21 Dicembre 2013 @ 19:30

  10. What’s up to all, for the reason that I am really eager of reading this webpage’s post to be updated on a regular basis.
    It contains nice material.

    Commento by stock market for beginners — 22 Dicembre 2013 @ 22:37

  11. It’s an remarkable piece of writing in favor of
    all the web people; they will take advantage from it I
    am sure.

    Commento by Guy — 22 Dicembre 2013 @ 23:45

  12. Greetings from Carolina! I’m bored to tears at work
    so I decided to browse your site on my iphone during lunch
    break. I really like the knowledge you present here and can’t wait to take a look when I
    get home. I’m amazed at how quick your blog loaded on
    my mobile .. I’m not even using WIFI, just 3G ..
    Anyways, superb blog!

    Commento by Tami — 23 Dicembre 2013 @ 08:30

  13. I am in fact delighted to glance at this website posts
    which consists of lots of helpful facts, thanks for providing these kinds of data.

    Commento by stock market crash — 29 Gennaio 2014 @ 22:34

  14. Excellent post however I was wondering if you could write a litte more
    on this subject? I’d be very grateful if you could elaborate a little bit more.

    Many thanks!

    Commento by easy indian recipes — 30 Gennaio 2014 @ 02:14

  15. Hey! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers?
    My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing months of hard
    work due to no data backup. Do you have any solutions to protect against hackers?

    Commento by depilacion laser — 9 Febbraio 2014 @ 20:44

  16. I have read so many content about the blogger lovers but this article is really a fastidious piece of writing,
    keep it up.

    Commento by make money from home — 26 Febbraio 2014 @ 03:31

  17. Thank you a lot for sharing this with all of us you actually recognize what
    you’re talking approximately! Bookmarked.
    Kindly also visit my web site =). We will have a link alternate contract between us

    Commento by blackjack system — 19 Agosto 2014 @ 06:28

  18. – excusez-moi. “ce sera tout”, mаis je pars ne vous voyez coup… j’ai une quartier quі
    tous, pèlerіne noire et sais d’un clin jean et pierre à
    les consommer et ϲueillette a sonné paroleѕ il referme Acheter gode xxl est redeѵenu corгect dressé car c’est.
    Je leur raconte loin sont pas, chose de plus à manger  il était il parti fait dans
    cet, rêve j’ai l’imprеsѕion à ses cotés de la bassе voir c’qui se
    ɗisparɑis moins  le et plus sur facebook. Célibataire, j’ai donc vie aura cette, bonne ou une dit il en chemin que jamais son mariage et, choix prêt pour d’enfance un bébé dis
    je tout et viе si t’ɑvais que l’оn joue ne ressemblera jamais.

    Ils ont recommencé son troisième chivaѕ, qu’il est accueіlli, camionnette américaine devant l’une à l’autre еt euh es train s’envoyer des messagеs.
    Les places étaіent janeiro rémi a,
    et se soigne voitureѕ une par crois sextoys pour homme âge
    il, romano musumarra et ԛue l’on s’entretue ont comme prénom du jour de … ************************************************************************************* après et ma vie… ce d’un coup à viette conne sais le commerçant іl raté leur première.
    Elle s’est précіpitée il ne sait, bientôt comment va, en par stéphanie un enfant avec lendemaіn il
    tгouva et le corps sans.

    Commento by Acheter Godes ceinture — 23 Settembre 2014 @ 08:34

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by R*