Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

8 Dicembre 2012

7 dicembre Alla Scala, tanti applausi e volantini fuori sipario che raccontano i misfatti

Filed under: Comunicati Cub,General — Lavoratoriscala @ 12:28

       ECCOCI …

Questa sera, i lavoratori del “Teatro alla Scala” hanno dato una prova eccezionale e con richiamo intercontinentale della loro professionalità e delle loro capacità.

Questa edizione del Lohengrin di Wagner passerà alla storia della tradizione lirico sinfonica segnata con importanza dal lavoro del Teatro alla Scala.

Parlando di lavoratori, ci riferiamo a tutti, ovvero orchestra, coro, balletto, elettricisti, macchinisti, scenografi, sarte, costumiste, parrucchiere, truccatori, calzolai, addetti alle movimentazioni delle scenografie, addette al ricevimento, personale di sala ( ispettori, maschere, guardarobieri ed addetti alle pulizie dei servizi), addetti alla Vigilanza Antincendio (Vigili del Fuoco Interni) e tutti gli impiegati che lavorano per far funzionare nel modo migliore il Teatro e la “Fondazione Teatro alla Scala”, ma il nostro ringraziamento va anche agli “invisibili”, uomini e donne delle imprese di pulizie ed addetti alla ristorazione, sia della mensa che della kambusa.

Un pensiero va anche al “gentile pubblico” che affolla questa serata mondana. A molti di voi poco interessa sapere che al Teatro Alla Scala si consumano veri e propri misfatti, ne elenchiamo alcuni:

Tra i lavoratori/trici, artisti compresi, che hanno lavorato al Teatro alla Scala, abbiamo già otto morti per malattie correlate all’amianto che per anni sono state tenute sotto silenzio, ma la Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo per appurare le responsabilità, per ora contro ignoti. E’ noto chi in questi vent’anni ha diretto il Teatro e noi ci aspettiamo che gli atti e gli avvisi di garanzia vengano comunicati al più presto perché venga data giustizia a questi morti ed alle famiglie.

Il 4 dicembre 2011, veniva licenziata la ballerina solista del Corpo di Ballo della Scala, Mariafrancesca Garritano, in arte Mary Garret, la quale è tutt’ora in attesa di un processo alla Pretura del Lavoro di Milano che la riammetta al lavoro e di tornare a danzare sul palcoscenico della Scala. La sua colpa è stata quella di aver parlato e scritto un libro sui disturbi alimentari e non solo delle giovani che entrano nel mondo della danza. E’ stata licenziata per un “reato d’opinione”, nonostante il Cigno Bianco fosse bravissima nel suo lavoro.

Il “Teatro alla Scala” è un edificio storico-artistico, opera dell’Arch. Giuseppe Piermarini da Ferrara e realizzato tra il 1776 ed il 1778 ed è classificato monumento nazionale ed è classificato ad “Alto Rischio”. Ogni anno, l’edificio accoglie 400 mila spettatori, generando un indotto diretto/indiretto per oltre 3 miliardi di euro. Per tutelare tale bene, sarebbero necessari 20 Vigili del Fuoco Interni, per una vigilanza efficace, 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno. Attualmente sono solo 16, o meglio, erano 16 perché le “menti eccelse” che dirigono la “Fondazione” hanno deciso di ridurli a 12 per poi, progressivamente, chiudere il Reparto Vigili del Fuoco con conseguente minore sicurezza del Teatro e dequalificazione dei lavoratori stessi o licenziamenti.

Il Personale di Sala è sotto organico del 50%, ma, altra geniale trovata delle solite menti, verrà implementato ricorrendo alle “Cooperative”, così come fatto all’Ortomercato.

Tutti i lavoratori precari della Scala, negli anni, hanno chiesto di essere stabilizzati, ma la Direzione, facendo “muro di gomma”, li ha costretti a ricorrere al Giudice del Lavoro. Grosse risorse economiche sono state spese dalla Scala, ingrassando le casse del noto Studio Ichino & Parterns oltre quelle dell’Avvocatura di Stato, per fronteggiare oltre 300 cause depositate presso il Tribunale di Milano.

Tra i lavoratori del Teatro, ci sono gruppi con contratto a tempo indeterminato “a chiamata”, ad esempio, le sarte da palcoscenico, le truccatrici, le visagiste, i velaristi, ecc. Questi lavoratori chiedono da anni di avere una vita ed un rapporto di lavoro “normale”. La loro possibilità di lavorare non deve essere legate al caso o alla bizzarria di capi e capetti, rendendo impossibile organizzare le loro vite, ora basta!

Persino nel Coro avvengono violazioni del Contratto Nazionale delle Fondazioni Lirico-Sinfoniche e degli Accordi Interni. La Commissione che seleziona gli aspiranti coristi ha denunciato l’illegittimità, a danno dei selezionati, causata dal trattenimento in servizio di un corista pensionato.

La “Fondazione Teatro alla Scala” è proprietaria di un edificio con parcheggio sotterraneo siti in Via Verdi. L’edificio viene lasciato vuoto, o meglio, è stato dato in uso con il parcheggio, ma ora abbandonato, al venditore di tappeti Sihrai che ha usato l’area con vetrine al primo piano come foresteria per i suoi lavoratori; il tutto senza pagare un euro alla “Fondazione” che, nonostante possegga l’edificio in Via Verdi vuoto, paga 360 mila euro l’anno per l’affitto degli Uffici di Via Torino.

la Direzione del Teatro che si occupa del settore “Acquisti di beni e servizi” verrà presto chiamata a spiegare le operazioni d’asta con affidamento ad Aziende con il 40% di ribasso. Segnaliamo inoltre che vengono comunemente noleggiati mezzi di trasporto, lasciando fermi numerosi mezzi di proprietà della Scala. Ci fermiamo qui con l’elenco, ne faremo uno meglio dettagliato per la Procura della Repubblica.

Ora vogliamo rivolgerci al pubblico.

Tra voi ci sono molte persone ricche, ci saranno anche alcuni banchieri (BANKENSTER), ereditieri, bancarottieri, iene che operano nella Sanità, oltre a capitalisti, immobiliaristi, finti filantropi, alti funzionari di Stato, Ministri, intellettuali di regime, ecc.

Questa crisi durerà ancora molti anni, il mondo è invaso da trilioni di dollari stampati all’occorrenza per salvaguardare l’economia statunitense.

Bene, rappresentate l’1%, noi rappresentiamo il 99% e siamo molto arrabbiati perché non vogliamo subire e pagare il prezzo della vostra crisi.

Milano, 07.12.2012                              

CUB Informazione – Settore Spettacolo

rassegna stampa

da La Repubblica milano.it

LA PROTESTA DEI LAVORATORI.I lavoratori della Scala, al termine dell’opera, hanno lanciato un centinaio di volantini di protesta dal loggione proprio mentre gli spettatori hanno iniziato ad applaudire. “Eccoci… – esordisce il testo del volantino – A molti di voi poco interessa sapere che al Teatro alla Scala si consumano veri e propri misfatti, ne elenchiamo alcuni”, tra cui la condizione precaria di molti lavoratori e la presunta presenza di amianto alla Scala. Il volantino era firmato Cub Informazione-Settore spettacolo.(07 dicembre 2012) © Riproduzione riservata

  1. Scala, contestazione di Cub Informazione: lancio di volantini dal

    www.blitzquotidiano.it/…/scala-dal-loggione-lancio-volantini-cubnon-1418092/

    11 ore fa C’è stata protesta anche alla fine della prima del Lohengrin. Insieme ai fiori dal
    Loggione alla Scala sono volati anche dei volantini di Cub

  2. Scala, Contestazione Di Cub Informazione: Lancio Di Volantini Dal

    www.intopic.it/notizia/4363314/

    8 ore fa C’è stata protesta anche alla fine della prima del Lohengrin. Insieme ai fiori dal
    Loggione alla Scala sono volati anche dei volantini di Cub

  3. Alla Scala debutta il Lohengrin con lo spettro della crisi di Governo

    inagist.com/all/277319122369527808/

    4 ore fa Globalist.it | I lavoratori della Scala lanciano volantini dal loggione. Protesta
    inedita alla prima della scala, a cui partecipano Monti, Passera e

  1. Applausi per 15 minuti : il «Lohengrin» trionfa Finale con l’inno

    milano.corriere.it/…/scala-cronaca-opera-wagner-2113062451177.shtmlCopia cache

    13 ore fa Al termine lancio di volantini da parte dei lavoratori della Scala. E, prima di
    andare a cena al Victoria, se la prendono con la scena: «E’ colpa

  2. Scala, 15 minuti di applausi per il “Lohengrin – Tgcom24

    www.tgcom24.mediaset.it/…/scala-15-minuti-di-applausi-per-il-lohengrinlinno-di-mameli-suonato-al-termine-della-serata.shtml

    13 ore fa e la regia di Claus Guth, ha inaugurato la stagione del Teatro alla Scala. Giallo
    Proteste fuori dal Teatro, volantini lanciati dal loggione. Il direttore si è quindi
    detto “triste di non averlo fatto con altre opere eteree prima“.

  3. Globalist.it | I lavoratori della Scala lanciano volantini dal loggione

    www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=36993&typeb=0

    14 ore fa Protesta inedita alla prima della scala, a cui partecipano Monti, Passera e diversi
    I lavoratori della Scala lanciano volantini dal loggione

  4. Successo di Wagner alla Scala Proteste dentro e fuori il teatro

    www.grr.rai.it/…/ContentItem-f17573c7-c522-4e2d-be45-1b8a3965fc8f.html

    50 minuti fa Una foto di scena della prima del Lohengrin alla Scala Volantini per
    denunciare le condizioni dei lavoratori del Teatro alla Scala sono stati

  5. Il Lohengrin finisce tra gli applausi E alla Scala risuona l’Inno di

    www.ilgiorno.it/…/813871-milanio-primascala-lohengrin-fine-applausi.shtmlCopia cache

    14 ore fa volantini per denunciare “le condizioni dei lavoratori del Teatro alla La Prima
    della Scala > Il Lohengrin finisce tra gli applausi E alla Scala

  6. Prima della Scala, Inno di Mameli cantato alla fine dell’opera

    www.today.it/citta/prima-teatro-scala-2012-inno-nazionale.html

    3 ore fa Prima al Teatro alla Scala: “Lohengrin”. Insieme ai fiori dal Loggione ieri sera alla
    Scala sono volati anche dei volantini di Cub Informazione

  7. Scala, la grande notte del Lohengrin 15 minuti di applausi, fuori le

    milano.repubblica.it/cronaca/…/la_prima_della_scala-48268962/Copia cache

    21 ore fa Nel teatro il pubblico della prima è ammaliato dalla bacchetta di Daniel Una
    inaugurazione tra crisi e misurata eleganza, alla Scala, per …. esordisce il testo
    del volantinoA molti di voi poco interessa sapere che al Teatro

6 Comments »

  1. Inviato il 08/12/2012 alle 01:23

    Scala, contestazione di Cub Informazione: lancio di volantini dal Loggione

    Scala, contestazioni dei lavoratori alla prima (foto Ansa)

    MILANO – C’era stata protesta fuori e prima del debutto alla Scala. C’è stata protesta anche alla fine della prima del Lohengrin. Insieme ai fiori dal Loggione alla Scala sono volati anche dei volantini di Cub Informazione rivolti al pubblico di ”persone ricche”, politici, banchieri, ”ministri, intellettuali di regime”, e così via per dire che loro rappresentano solo l’1% e che ”noi rappresentiamo il 99% e siamo molto arrabbiati, perché non vogliamo subire e pagare il prezzo della vostra crisi”.

    Il volantino per il resto parla in modo più specifico della Scala: ”Questa sera – si legge – i lavoratori del Teatro alla Scala hanno dato una prova eccezionale e con richiamo intercontinentale delle loro professionalità e delle loro capacità’. Segue però un elenco di ”misfatti” che vanno dagli ”otto morti per malattie correlate all’amianto” al licenziamento della ballerina Maria Francesca Garritano (a loro dire ”licenziata per un ‘reato di opinione”’), alla riduzione dei vigili del fuoco, al personale di sala sotto organico del 50%, ai precari ”costretti a ricorrere al giudice del lavoro” per essere stabilizzati.

    http://www.blitzquotidiano.it/teatro/scala-dal-loggione-lancio-volantini-cubnon-1418092/

    Commento di Lavoratoriscala — 8 Dicembre 2012 @ 13:21

  2. mkkbzyrk online payday

    Commento di online payday — 9 Aprile 2013 @ 20:51

  3. Greeting to the area of my websites. One of the biggest websites is [url=http://vigrxplusx.weebly.com]vigrx plus penis enlargement[/url]. Visit immediately and spare your mortal

    Commento di VigrxPlus — 21 Aprile 2013 @ 14:25

  4. http://www.petinsuranceuks.co.uk Whilst complete has more advantages, catastrophic only includes unexpected emergency proper care and medical facility attention.
    In 2003 nearly 1,400 children ended up in emergency rooms because of antifreeze poisoning, according to the Consumer Product Safety Commission.

    Commento di Revegesiuri — 12 Giugno 2013 @ 21:01

  5. I loved as much as you’ll receive criraed out right here. The sketch is tasteful, your authored subject matter stylish. nonetheless, you command get got an nervousness over that you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same nearly very often inside case you shield this increase.

    Commento di Dan — 11 Luglio 2013 @ 07:16

  6. While you are beginning in the stock market, it is recommended to spend money on everything you know. The better familiarized you are using a distinct business or marketplace niche, the better you will end up at understanding regardless of whether a specific investment is probably going to pay back. As you discover more, you may develop your investments. [url=http://nikeairmax9.freetzi.com]nike air max 90[/url]
    If you are planning directly from work to an evening hours out around town, have a handful of makeup fundamentals with you to modify your appearance. Think about more dark lip stick and several smoky eye shadow to change your personal style. You can even darken your blush a lttle bit, offering some curve for darker time. These a few products will alleviate the transition. [url=http://nikeairmax9.freetzi.com]nike air max 90[/url]
    Use gooseberry and coconut oil as being an gas to massage your scalp with. You can take bits of gooseberry and boil them in coconut oil. Make sure the coconut essential oil is pure. Shop it in a window pot as soon as you make it. Use it each day to massage therapy your head inside a circular movement. [url=http://nikeairmax9.freetzi.com]nike air max 90[/url]
    An excellent hint if you’re just starting out in school is always to acquire a multitude of courses. Occasionally you only do not know what for you to do, and taking numerous classes will open you approximately a number of subject areas, subject areas you by no means understood you’d be interested in. [url=http://nikeairmax9.freetzi.com]nike air max 90[/url]
    Discover ways to make the daily operate activities far more productive! Buy a mobile phone head set so you can go walking around your office during the convention contact. Go walking to someone’s place of work as opposed to obtaining the device. These routine alterations will get you out of your couch and ease lots of back discomfort at the same time. To obtain your the teeth whiter, make certain you don’t consume any water that has fluoride or use any tooth paste that has fluoride as an substance. It has been verified these particular products blemish your pearly whites and when folks have ceased making use of them, their tooth stop receiving discolored. [url=http://nikeairmax9.freetzi.com]nike air max 90[/url]

    Commento di IrrekGoxsex — 9 Dicembre 2013 @ 12:53

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

 

Powered by R*