Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

4 Dicembre 2013

7 dicembre piazza della scala, la CUB presenta”l’Italia traviata”ore 16,30

Filed under: Comunicati Cub,General — Lavoratoriscala @ 00:26

 logo_CUBLA TRAVIATA ITALIA CONTRO-OPERA FLASH. METTE IN SCENA UN PAESE DEPREDATO DA FINANZA E POLITICI COLLUSI. SABATO 7 DICEMBRE MILANO, PIAZZA SCALA ore 14.00-18.00

Anche quest’anno una classe politica e dirigente sempre più arroccata nei propri privilegi sfilerà addobbata a festa per assistere alla prima del Teatro alla Scala.

Alla scelta di rappresentare “La traviata”, la CUB – Confederazione di Base risponde con l’allestimento, aperto a tutti, di una contro-opera flash, “La traviata Italia”: la trama dell’opera viene reinterpretata per raccontare le tristi vicende che hanno ridotto questo paese in ginocchio. Un paese in cui la crisi si paga sulle spalle di lavoratori e pensionati, mentre la classe dirigente può “sedurre” il popolo e poi “abbandonarlo”, dopo avergli sottratto le ricchezze, proprio come succede a Violetta. Il fondale de “La traviata Italia” sarà dedicato a Pirelli, Electrolux e Novaceta, tre fabbriche rappresentative della drammatica situazione del lavoro in Italia.

Saranno i lavoratori della Scala, insieme a CUB – Confederazione Unitaria di Base, a offrire alla cittadinanza la prima rappresentazione de “La traviata Italia”, in memoria dei 5 lavoratori della Scala morti per l’esposizione all’amianto, in protesta contro la legge “Valore Cultura” del Ministro Bray, e per celebrare il fatto che finalmente la Asl abbia avviato il piano di prevenzione per gli esposti all’amianto, conquistato grazie ad anni di lotte.

Sarà possibile seguire la diretta streaming dell’evento su http://www.ustream.tv/channel/cub—confederazione-unitaria-di-base e su www.cub.it .

1 commento »

  1. I have read several just right stuff here. Certainly value bookmarking for revisiting.
    I wonder how much attempt you place to make such a
    great informative site.

    Commento by plan cul — 25 Gennaio 2015 @ 23:44

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

 

Powered by R*