Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

11 Maggio 2014

Drammatico incidente all’ Out Off

Filed under: General — Lavoratoriscala @ 22:29

Siamo in apprensione per la sorte e la salute di Luca, tecnico luci, in coma farmacologico all’ospedale San Carlo di milano dopo la delicata operazione chirurgica.

Sotto, l’algida cronaca da repubblica

Grave incidente a un tecnico dello  spettacolo  all’Out Off.
SOSPESO lo spettacolo di ieri sera all’Out Off, Affabulazione di Pasolini, per un grave incidente durante l’allestimento. Luca Siola, 43 anni, direttore tecnico fin dai tempi del trasferimento del teatro nella nuova sede di via Mac Mahon, è caduto attorno alle 18 da una scala alta sei metri, mentre stava sistemando una delle luci di scena. La scala si è aperta e il tecnico ha perso l’appoggio, e per evitare la caduta si è aggrappato alla prima trave di sostegno delle luci della platea, ma ha perso la presa ed è precipitato, battendo la testa. All’incidente era presente il regista dello spettacolo, Lorenzo Loris, che ha cercato di sostenere la scala. Soccorso a terra, privo di conoscenza, è stato portato in codice rosso in ambulanza all’ospedale San Carlo dove è stato stabilizzato e quindi operato per un ematoma al cervello. Lo accompagnava la moglie Ilaria Romano, anche lei dipendente dell’Out Off, dove lavora nella segreteria organizzatrice. Stasera lo spettacolo si terrà regolarmente.
09 maggio 2014 sez.

1 commento »

  1. Diario di un infortunio sul lavoro in Teatro .
    sottotitolo :
    Per scolpire le coscienze sul problema sicurezza .

    A Milano ,all’ OUT OFF prestigioso teatro della cultura underground anzi l’Off per eccellenza l’8 maggio 014 avviene un gravissimo incidente.Il giorno dopo la prima di Affabulazione di Pasolini, Luca Siola, 43 anni, tecnico luci fin dai tempi del trasferimento del teatro nella nuova sede di via Mac Mahon, è caduto attorno alle 18 da una scala alta sei metri, mentre stava sistemando una delle luci di scena. La scala si è aperta e il tecnico ha perso l’appoggio, e per evitare la caduta si è aggrappato alla prima trave di sostegno delle luci della platea, ma ha perso la presa ed è precipitato, battendo la testa. All’incidente era presente il regista dello spettacolo, Lorenzo Loris, che ha cercato di sostenere la scala. Soccorso a terra, privo di conoscenza, è stato portato in codice rosso in ambulanza all’ospedale San Carlo dove è stato stabilizzato e quindi operato per diversi ematomi al cervello. Lo accompagnava la moglie Ilaria Romano, anche lei dipendente dell’Out Off, dove lavora nella segreteria organizzatrice.
    Luca lavora da solo in teatro senza aiuti tecnici .Luca prende una miseria al giorno ed è a contratto a tempo determinato ovvero 10 mesi l’anno da 10 anni.

    Dopo la delicata operazione rimane in coma farmacologico per 15 gg. . Questo è il dialogo fra gli amici e colleghi Tecnici del Piccolo teatro e della Scala sullo stato di salute dopo il primo risveglio dal coma e che viene continuamente aggiornato mentre è tutt’ora ricoverato al San Carlo di Milano:

    ore 16,45, 24 maggio ( Luca è da poco risvegliato dal coma) … al says : oggi ho visto luca..e posso dire che luca c’e’..seppur al rallenty perche’strafatto dagli antidolorfici e dallo smaltimento del tutto, a piccoli passi c’e’..gli occhi seguono e rispondono..sono pieni di comprensibili domande e paure ma anxhe questo e’un ottimo segnale..parliamo di segnali : occhi che sbattono , mano che stringe , gambe che si muovono , leggere smorfie simili a sorrisi..segnali..la strada e’ ancora lunga..ma posso assicurare che luca c’e’..

    17:00 24 mag – ro: bene. son contento.mi devi spiegare tutto . com’è successo ,e com’è il decorso.

    21:47 24 mag – Al: …se ti va rikiamami..altrimenti ti chiamo io domani con calma..un abbraccio

    14:42 25 mag – Al : Oggi iniziano a riabituarlo a respirare da solo . Ci vorrà un po’ ma almeno si comincia . La febbre e’ passata e stanno anche abbassando anti piretici e anche infezione ai polmoni sta rientrando..oggi come ieri ha ricominciato a muovere anche un pochino la gamba sinistra ..

    14:50 25 mag – ro: sta uscendo dal coma indotto piano piano?

    14:54 25 mag – A: Yesss..piano piano..ha cmq in corpo un botto di antidolorifici perche’ , non dimentichiamo , e’ ancora in prognosi riservata col cranio diciamo aperto..ti terro ‘ informato quotidianamente..e cmq a dop..fra poco io spettacolo..ciao ciao..e GRAZIE
    18:32 25 mag – Al: …inarrestabile luca..ha stretto la mano della dottoressa come per presentarsi, ha accarezzato il viso di ilaria la moglie e ha provato a toglierle la mascherina e SOPRATTUTTO ha cominciato a muovere bene anche la gamba sinistra..avanti cosssi’

    19:10 25 mag – Al: Una cosa divertente..ilaria gli ha proposto questi cartelli per rispondere

    19:12 25 mag – Al: IMG-20140525-WA0001.jpg (file allegato)

    19:13 25 mag – Al: …conosciamo luca..beh, glieli ha buttati a terra tutto incazzoso..grande lucaz…e comunque grande grandissima ilaria

    14:23 26 mag – Al: …18esimo giorno dall accaduto..quarta 24esima ora dal risveglio..ho rivisto luca oggi un po’ uggioso come il tempo..a parte il braccio sx per ora fermo e la gamba sx per ora al minimal,si muove in continuazione tanto che stanotte han dovuto bloccarlo perche’ provava a staccarsi i vari tubicini..luca rebel insomma..la buona nuova e’ che respira sempre piu’da solo e che comincia a provare a deglutire

    15:14 26 mag – ro: digli che deve avere pazienza molto pazienza

    21:32 27 mag – Al: …buonasera..oggi e domani non lo potro’vedere causa mia lieve influenza..dopo giorni di veglia quasi totale oggi luca e’ stato per lo piu’dormiente..la buona nuova e’che RESPIRA AUTONOMAMENTE..un altro passo in avanti

    14:04 29 mag – Al: ANNUNCIAZIO’ ANNUNCIAZIO’ : Ilaria ha parlato con dott.ssa > la tac fatta il 21 andava molto bene è il fisioterapista guardando la tac è ottimista sul recupero completo ! Forse oggi lo spostano da rianimazione a neurologia perche’ non ha più bisogno di terapia intensiva ! Per chiusura cranio è ancora troppo presto è ancora gonfio ma è normale..AVANTI COSI’

    14:13 29 mag – ro: evvai!.piano, piano.

    13:31 30 mag – Al: Stamattina ilaria ha parlato con nuovo medico, dice che il miglioramento c’è. Bisogna essere sempre cauti perché il pericolo è sempre dietro l’angolo ma oggi finalmente risponde anche ai loro stimoli e non solo ai nostri. Stamattina era bello sveglio . Ora dorme .
    14:30 3 giu – Al: Oggi altra tac tutto stabile . Se non ci sono complicazioni tra 1 / 2 settimane potrebbero prevedere di richiudere cranio. Ora unica preoccupazione resta ancora infezione polmoni . Comunque stamattina eseguiva ordini anche con medico..finalmente

    20:07 4 giu – Al: …domani dalle 14 alle 18 tutti superconcentrati perche’, in anticipo coi tempi per accellerare la riabilitazione, rioperano luca per rimettergli la calotta cranica…

    19:29 5 giu – ro: news?

    19:40 5 giu – Al: Entrato in ritardo..ora sotto i ferri..da na mezzora

    20:38 5 giu – Al: Hanno quasi finito stanno richiudendo poi va a fare tac . Appena parlo con medici vi dico

    21:37 5 giu – Al: tutto ok è già sveglio ! Ancora non l’ho visto ma medici dicono tutto ok .

    21:55 5 giu – Al: Ah anche la TAC post operatoria andava bene !
    
    22:34 5 giu – Al: La moglie l’ha visto ! Sveglio giustamente imbronciato ma nonostante anestesia muove entrambe gambe e ha stretto mano ! E ora sogni d’oro a tutti !

    11.40 5 giu- Ro : SIAMO TUTTI CON LUCA e con Ilaria

    Ma perchè luca non era dotato di un imbrago e coadiuvato da un aiuto elettricista che avrebbe dovuto tenergli la scala obsoleta in mancanza del regolare trabattello che avrebbe dovuto esserci e non c’era ????????

    cub Scala

    Commento di cub scala — 9 Giugno 2014 @ 00:52

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

 

Powered by R*