Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

20 Novembre 2015

Chi la paga la sicurezza?

Filed under: General — Lavoratoriscala @ 00:11

Pericolo terrorismo, mettere  in sicurezza la Scala e il suo pubblico che non ci deve abbandonare anzi !!!, polizia metal detector ecc .Ottimo , ma perchè  diventano addirittura 24 i vigili del fuoco ministeriali esterni che la fondazione Scala dovrà pagare, un esercito. Quando invece basterebbe potenziare la squadra dei vigili del fuoco interna che solo 2 anni fa venne tagliata e demansionata. La squadra dei vigili del fuoco  interna è il miglior presidio 24 ore su 24  dentro e fuori il teatro. Perchè non vengono riconfermate tutte le nuove 27 ” maschere ” che han lavorato per expo e non solo  a rimpinguare l’esile organico scaligero , una volta fatto fra effettivi e sostituti di ben 150 effettivi a atttualmente  meno di settanta. Si lasciano a casa questi giovani formati motivati che conoscono il teatro   per prenderne forse altri da lanciare allo sbaraglio in vista del 7 dicembre. Aumentare i vigili del fuoco  interni restituendone autorità e dignità, confermare e aumentare il personale di sala è la migliore e più economica forma  di prevenzione monitoraggio e sicurezza del teatro a parità di qualità prezzo. Dobbiamo pensare che anche in queste situazioni emergenziali come abbiam visto in altre grandi città sull’emergenza c’è chi ci marcia e ci guadagna alla stragrande pure alla Scala ?

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by R*