Il Sottoscala Per Abbado un Albero in Piazza Scala

3 maggio 2017

TEATRO SCALA: GRAVI RISCHI PER LA SICUREZZA IN PALCOSCENICO: Don giovanni , Gazza ladra e balletti vari

Filed under: Comunicati Cub,Salute e Sicurezza — Lavoratoriscala @ 13:21

GRAVI RISCHI PER LA SICUREZZA IN PALCOSCENICO

La C.u.b. Informazione spettacolo  e il Comitato Ambiente Salute del Teatro Scala denunciano che da troppo tempo  si va in scena con un alto rischio sicurezza in palcoscenico.

Il 30 aprile alle ore 14,30, durante un cambio scena di Don Giovanni  si è verificato  un incidente senza coinvolgere persone ma che poteva avere conseguenze gravissime: un effetto domino dei paretoni  armati  sospesi stava travolgendo almeno metà  del palcoscenico . Identica situazione si è ripetuta il 2 maggio intorno alle  ore.16.00

Attualmente sono  montati 5 allestimenti diversi per le opere  Don Giovanni, Gazza Ladra e i balletti  La Valse, Sinfonia in Do, Sheherazade; fino a  settimana scorsa era montata  anche l’opera Anna Bolena .

Sono state programmate in contemporanea due opere e tre balletti incompatibili tra di loro perché trattasi di opere tecnicamente complicate per i montaggi e la loro movimentazione scenica. Manca anche  il tempo sufficiente per prove tecniche accurate e i volumi di materiale scenico sono elevati per cui in soffitta le stanghe manuali e motorizzate in graticcio sono tutte occupate, con il risultato che la soffitta supera la quantità massima di carichi sospesi.  

Gli artisti e i tecnici coinvolti che lavorano in palcoscenico durante gli spettacoli a volte sono anche più di  200, tutti ammassati in uno spazio dietro le quinte o retro palco  ingombro  di scene  ricoverate in deposito e  senza vie di fughe libere.

Camerini e corridoi dei laboratori, sartoria, trucco, figuranti sono stipati di persone; vestiti, attrezzature di scena e altri ingombri creano anche nei piani bassi della torre scenica ulteriori disagi e rischi per le vie di fuga. Il rischio di collisioni tra carichi sospesi è elevatissimo e concreto, ad un passo dall’incidente  durante le prove con artisti in scena. Rischio che si è concretizzato anche durante lo spettacolo di Gazza Ladra il giorno 29 aprile . “La strada dei voli”  usata dalla trapezista è stata inoltre sistemata  all’ultimo momento e solo la prontezza dei tecnici ha evitato incidenti in scena.

Abbiamo chiesto all’ATS (ex asl) di intervenire immediatamente  al fine di evitare ulteriori  incidenti e sanzionare i dirigenti  responsabili di una programmazione dissennata, che mette quotidianamente a rischio l’incolumità  di operai, artisti e anche bambini che mettono piede in scena.

Fra i dirigenti è in atto una guerra di potere  che denunciamo a gran voce poiché giocata sulla pelle di chi varca il palcoscenico.

Milano, 2 maggio 2017

CUB-Informazione/Spettacolo e Comitato Ambiente e salute 

Milano: V.le Lombardia 20 – tel. 02/70631804 e mail cub.nazionale@tiscali.it , www.cub.it  ,ambientesalutedelteatroscala@gmail.com

KEEP CALM AND WORK SAFE

Nessun commento

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Powered by R*